Tagliaerba elicoidale manuale: Classifica dei migliori 10 con opinioni, foto e prezzi

In questo articolo vediamo cos’è e come funziona il tagliaerba elicoidale. Avere un bel prato dove poter trascorrere qualche momento a coltivare piante o erbe aromatiche e magari appoggiare una sdraio o un lettino per passare qualche ora di riposo al sole è bellissimo.

Per goderselo occorre prendersene cura e rasarla nel modo migliore ma anche più semplice in modo da farlo spesso.

Uno dei metodi più facili ed economici è quello di utilizzare un tagliaerba elicoidale che sfrutta la forza del nostro corpo per poter pareggiare lo sviluppo del manto erboso.

Con l’erba perfettamente tagliata è più bello potersi stendere sul prato e godersi le giornate belle e brutte, leggersi un buon libro o bere semplicemente un caffè con i piedi nudi.

Qualunque tipo di pianta sarà valorizzata da un prato ben rasato e, addirittura, una distesa d’erba ben curata sarà sufficiente a rendere bello senza bisogno di altro. Sarà perfetto già così, a condizione che il verde sia intenso e folto.

Quando è utile il tagliaerba elicoidale?

Per tagliare l’erba nel proprio praticello ci sono diverse alternative e il tagliaerba elicoidale a mano è solo uno di queste. Sembra anche strano affidarsi a questa tipologia quando nei secoli l’uomo ha sempre cercato di trasferire la fatica su altri metodi anziché usare la propria energia.

Ci sono tagliaerba a motore a scoppio che trasformano l’energia del motore in un movimento rotante che fa girare una lama o un filo e che con il suo movimento arriva a tagliare i fili d’erba in modo veloce e preciso.

Utilizzando questo sistema si produce un certo rumore, per cui nessuno sta nel prato tranne chi sta tagliando l’erba e tutto il vicinato sa cosa state facendo. Se poi l’unico momento che avete per fare questo lavoro è il mattino presto, non lo potrete fare e sarete così limitati dalla vostra scelta.

Un po’ più silenzioso è il rasaerba a batteria con il quale si può agire in più libertà per quanto riguarda il rumore anche se questo non viene eliminato completamente.

Oltre al fastidio del ronzio dell’attrezzo si aggiunge l’ingombro del filo e le problematiche di prolunghe che, tra l’altro, stanno sempre in mezzo ai piedi quando stai tagliando.

1
GRIZZLY TAGLIAERBA MANUALE ELICOIDALE...
  • Leggero, comodo e pratico per prati di piccole dimensioni per un taglio ecologico. Le lame elicoidali sono di acciaio autoaffilanti e garantiscono un perfetto taglio del prato La larghezza del taglio...
3
Einhell GC-HM 40 Tagliaerba Manuale, 40...
  • Rullo elicoidale montato su cuscinetti a sfera con 5 lame di acciaio di alta qualità
5
Tosaerba manuale DELTAFOX - tosaerba a...
  • ELEVATA QUALITÀ: La tosaerba manuale è dotata di un rullo delle lame che non richiede manutenzione in acciaio speciale con taglio di precisione che permette di accorciare il prato in modo...

Offerta6
Gardena Rasaprato elicoidale Classic...
  • Taglio preciso: grazie al cilindro di taglio e la controlama in acciaio temprato (fino a 200 m²)

Così la metà del tempo bisogna passarla a spostare il filo elettrico da una parte all’altra e si aumenta l’impegno necessario per poter portare a termine il lavoro.

Ecco che i problemi vengono risolti con un tagliaerba a mano elicoidale che non fa rumore, in modo che anche il lavoro sia già un momento di risposo almeno dal punto di vista delle orecchie. Nello stesso tempo si fa esercizio fisico dovendo sostituire la forza della macchina con quella umana.

Questo attrezzo, infatti, è assolutamente ecologico e non solo, fa anche molto bene alla salute, impegnandoci in un esercizio muscolare cui non siamo più abituati ma che è naturale

La routine allena sia i muscoli delle gambe che quelli delle braccia e della schiena e ha anche una certa cadenza di ripetizioni nel tempo, poiché un tosaerba manuale per dare il meglio di sé richiede un’altezza dell’erba ridotta costringendo così all’allenamento più o meno su base settimanale.

Sicuramente se si ha un vasto spazio da rasare è un po’ più difficoltoso arrivare ovunque con un rasaerba manuale ma ognuno questo lo dovrà pensare con il tempo che ha a disposizione e con le sue abitudini oltre che con il numero di aiutanti che ha a disposizione.

Qualunque sia la tua percezione per quanto riguarda il tempo e la fatica, è fuori di dubbio che un tagliaerba elicoidale sia assolutamente meno costoso di uno che utilizza qualche tipo di propulsione, sia per quanto riguarda i costi di esercizio che per quello che concerne i costi del macchinario e quelli di manutenzione.

Come funziona il rasaerba elicoidale manuale?

Rasaerba manuale

Il rasaerba elicoidale è così chiamato perché il taglio dell’erba viene effettuato da lame elicoidali che sono montate su un cilindro. Spingendo l’attrezzo il cilindro ruota e assieme ad esso le lame che provvedono a tagliare l’erba.

Il taglio effettuato in questo modo è molto preciso poiché la rotazione che dipende, in ultima analisi, dalla spinta che viene data al mezzo e dalla forza che si applica, è molto più lenta ed evita che l’erba sia strappata ma viene effettivamente tagliata.

Questo ha diverse implicazioni. Prima di tutto, il taglio preciso e lento dell’erba la pareggia meglio e senza paura di strappare fibre degli steli ma esattamente tagliandoli.

Questo ha come conseguenza una maggiore salute delle piante che non tenderanno ad ingiallire. Si può ottenere anche un prato tagliato più basso rispetto al risultato ottenuto da altri tipi di tosaerba. Se in mezzo all’erba hai anche messo qualche pianta, è certamente più semplice evitarle e girarci attorno con un tosaerba elicoidale rispetto agli altri sistemi di taglio.

Questo avviene sia per la velocità di taglio grazie alla quale si può manovrare in modo più preciso il mezzo, sia per le dimensioni che sono più ridotte in un tagliaerba a spinta. C’è da ricordare che non è adatto per tagliare l’erba alta e quindi è necessario tagliare spesso il prato.

Con l’erba alta il prato risulterà tagliato male, con aree in cui il prato è più basso e altre in cui non è riuscito a portare a termine il lavoro nel modo corretto.

Con il tagliaerba elicoidale è più immediato capire se la lama è da affilare rispetto agli altri tosaerba poiché l’attrito maggiore si sente sulla forza da applicare allo stesso e non ti potrà sfuggire che è ora di provvedere alla sua manutenzione.

Una lama poco affilata significa maggiore probabilità di strappare l’erba anziché tagliarla nel modo corretto.

Tutto questo assieme rende lo strumento manuale quello che dà il risultato migliore anche se più dispendioso dal punto di vista di forza fisica e un po’ meno veloce.

È, però, più facile da riporre e da estrarre nel momento in cui è necessario fare il taglio e il ritmo settimanale che impone fa sì che il taglio dell’erba diventi una routine come i lavori di casa.

L’attrezzo è molto semplice e per questo gli accessori sono un set molto ridotto. L’unico vero che in genere c’è nei vari modelli è il sacco raccoglierba per evitare di dover rastrellare il prato dopo aver tagliato per raccogliere gli steli tagliati.

Alcuni modelli, però, invece del sacco, provvedono a sminuzzare l’erba molto finemente in modo che possa essere cosparsa sul terreno mentre la tagli concimando direttamente il terreno.

Come scegliere il miglior modello?

MIGLIOR MODELLO
Fiskars Tosaerba manuale, Tosaerba a...
MIGLIOR COMPROMESSO
Gardena falciatrice elicoidale 400 C...
Fiskars Tosaerba manuale, Tosaerba a...
Gardena falciatrice elicoidale 400 C...
265,11 EUR
124,90 EUR
MIGLIOR MODELLO
Fiskars Tosaerba manuale, Tosaerba a...
Fiskars Tosaerba manuale, Tosaerba a...
265,11 EUR
MIGLIOR COMPROMESSO
Gardena falciatrice elicoidale 400 C...
Gardena falciatrice elicoidale 400 C...
124,90 EUR

Per scegliere il tuo tosaerba elicoidale a mano dovrai considerare alcuni fattori. In primo luogo devi considerare la persona che farà il lavoro.

Anche se un modello più largo può accelerare il lavoro, occorre maggiore forza per poterlo utilizzare e quindi non può essere pensato per chiunque si voglia cimentare nel taglio ma sarà più adatto ad un uomo.

I modelli in genere variano da una larghezza di 30 cm fino ad arrivare ai 40 cm e questa differenza per chi ha un a certa forza fisica può voler dire un risparmio di tempo non indifferente.

La scelta della dimensione non dipende solo da questo ma anche dall’ampiezza del prato che deve essere trattato. Un prato di misura inferiore può essere rasato con il rasaerba elicoidale di dimensioni più ridotte, mentre per uno più ampio è meglio utilizzarne uno di dimensioni maggiori per evitare di fare più strisce di passaggio.

Non solo la dimensione è importante, ma anche la forma e la presenza di ostacoli da aggirare in mezzo al prato. Diventa, infatti, più maneggevole un attrezzo di dimensioni ridotte per tagliare in modo preciso i bordi del prato e questo è ancora più vero se i bordi non sono lineari.

Un altra discriminante nella scelta è il numero di lame che il modello monta: maggiore è il numero maggiore è l’accuratezza nel taglio. Allo stesso tempo, però, un maggior numero di lame significa più parti da affilare per mantenere in piena efficienza lo strumento.

Un po’ come un abito, anche il tagliaerba elicoidale manuale va provato dalla persona che si dovrà occupare del taglio dell’erba.

Quello che si deve vedere è lo sforzo nel muoverlo che dipende dal suo peso e dalla sua altezza che determina la leva che si può utilizzare. Altra parte importante è l’impugnatura che deve essere comoda, senza dover avere la necessità di portare guanti.

L’altezza deve essere giusta in relazione all’altezza, così un manubrio regolabile può garantire la possibilità di utilizzo da parte di più persone.

A seconda di cosa si vuole fare con l’erba tagliata, può essere importante avere il cesto di raccolta e anche la sua dimensione è importante. Sempre meglio provare il tagliaerba elicoidale completo del cesto per vedere se è ugualmente maneggevole che è la caratteristica più importante quando si tratta di attrezzo manuale.

Altra caratteristica non fondamentale ma importante è la capacità di autoaffilamento delle lame del rasaerba elicoidale manuale. Se questa funzione può essere fatta in autonomia dall’attrezzo ci si risparmia non solo il costo dell’affilatura ma anche l’incombenza del controllo.

Arriverà comunque il punto in cui la lama va cambiata, poiché come tutte le cose di questo mondo non è eterna. Con una lama di buona qualità e il sistema di autoaffilatura si può però far durare l’attrezzo particolarmente a lungo in modo che vada poi direttamente cambiato per un modello più recente.

Sarà difficile poter avere un modello tecnologicamente migliore, ma in futuro potrebbero essere scoperti materiali più resistenti per le lame o più leggeri per la scocca e potrebbe essere meglio a quel punto il cambio dell’attrezzo completo piuttosto che il cambio delle sole lame.

Il tagliaerba a lame elicoidali ha bisogno di manutenzione?

La manutenzione del rasaerba elicoidale a mano è semplice. Non ci sono parti elettriche e questo facilita la pulizia esterna della scocca e del manubrio anche con un detergente multiuso di comune utilizzo.

Le lame, invece, vanno tenute al riparo dall’acqua per evitare di rovinarle. Meglio, però, asportare l’erba che si è fermata sulle stesse tramite mezzi meccanici. Il lavaggio può essere effettuato al cesto raccogli erba che così sarà sempre in perfetto stato per la nuova raccolta.

L’unica vera manutenzione da effettuare è quella della lama che può essere necessario affilarla o portarla ad affilare. Per evitare questa incombenza c’è qualche modello che è predisposto con un sistema di autoaffilamento che riporta le lame alla situazione ottimale senza necessità di dover far intervenire una persona esterna.

Questo non significa solo un risparmio di costo per il pagamento del professionista, ma anche la certezza di avere sempre l’utensile in perfetta forma e pronto per l’uso.

Vantaggi e svantaggi rispetto ad altri tipi di tagliaerba:

Dall’esame fatto finora si vede come i vantaggi di questo tipo di rasaerba siano tanti.

Il primo vantaggio del rasaerba elicoidale è quello dell’economicità che di questi tempi è sempre da tenere in considerazione.

Il minor costo fa riferimento sia al prezzo dell’attrezzo che alle spese per il suo funzionamento. Visto che la propulsione è fatta con forza umana, non si consuma corrente. Anche la manutenzione è ridotta e con minori costi visto che non esiste il motore.

La mancanza del motore determina anche il secondo vantaggio che è la silenziosità. Il rumore che fa è simile a quello della falce sull’erba o di un paio di forbici che vanno a tagliare gli steli.

Molto riposante e rilassante. Terzo vantaggio è la precisione nel taglio, potendo così seguire più da vicino i bordi e i contorni delle aiuole, senza necessità di dover rifinire ulteriormente.

Quarto vantaggio derivante sempre dalla mancanza del motore, è il suo essere completamente ecologico. Non si inquina assolutamente nulla, anzi è salutare aiutando il fisico a mantenersi in forma con l’esercizio.

Quinto vantaggio è la sua maneggevolezza e leggerezza non solo quando si tratta di utilizzarlo ma anche quando si tratta di riporlo. Le sue dimensioni ridotte lo fanno stare in tutti gli spazi e ha bisogno di meno accuratezza nella scelta del posto dove tenerlo, poiché non ha cavi elettrici o motore.

Gli svantaggi sono decisamente meno e dipendono sempre dalle sue caratteristiche intrinseche. La sua precisione, infatti, implica un maggior tempo da dedicare al taglio e lo rende adatto per prati di superficie limitata.

Anche la lunghezza dello stelo deve essere ridotta, poiché non è efficace su erba alta, ma è decisamente il mezzo migliore per mantenere pareggiata e bassa l’erba del proprio giardino. Per lo stesso motivo è più adatto a prati ben pianeggianti, perché i dislivelli possono ostacolare il suo lavoro e renderlo sia faticoso che impreciso.

I modelli disponibili di rasaerba elicoidali sono molti. Qua di seguito trovi i migliori modelli oggi sul mercato.

I 10 migliori tagliaerba elicoidali con opinioni, foto e prezzi:

miglior tagliaerba elicoidale

  • Fiskars StaySharp – Miglior tagliaerba elicoidale

Offerta
Fiskars Tosaerba manuale, Tosaerba a...
  • Tosaerba manuale per un taglio netto e preciso in giardino, Falciatura vicino ai bordi con un altezza di fino a 10 cm, Silenzioso e quindi ideale per falciare la domenica e i giorni festivi

Questo tagliaerba elicoidale manuale è senza dubbio il più efficiente. Ha una larghezza di 46 cm di taglio cosa che lo rende competitivo con i tosaerba di tecnologia differente.

Le sue dimensioni lo rendono adatto anche a falciare l’erba un po’ più alta fino a 10 cm partendo da 2,5 cm. Il manubrio è ergonomico e regolabile in altezza con rivestimento in gomma antiscivolo.

È dotato di quattro gomme per una migliore stabilità ed adattabilità anche su terreno accidentato. Il sistema di movimento e di taglio rende l’attrezzo molto facile da spostare e riduce al minimo l’attrito facendolo diventare il sistema migliore per il taglio del vostro giardino.

Si può utilizzare anche per giardini con dimensioni decisamente più vaste rispetto a quelle normalmente raccomandate per questo tipo di attrezzi. È particolarmente duraturo e questo giustifica anche il suo prezzo e può essere integrato con il cesto di raccolta dell’erba.

L’esclusivo sistema di taglio StaySharp taglia l’erba senza che le lame rotanti entrino in contatto con la lama fissa, riducendo del 30% la forza necessaria per la spinta e garantendo una performance durevole nel tempo senza bisogno di un’affilatura annuale.

Le opinioni dei clienti non possono che essere favorevoli e confermano che in questo caso il prezzo più alto è giustificato da una qualità maggiore.

Difficilmente questo è il primo acquisto, poiché non sapendo spesso ci si fa conquistare da prezzi più bassi, ma, dopo aver avuto esperienza, si preferisce spendere un po’ di più ma affidarsi ad un mezzo su cui si può fare affidamento.

  • Tagliaerba a spinta GXFC – Ottimo prezzo

No products found.

Questo tagliaerba elicoidale è adatto alle situazioni meno accidentate pur rimanendo di ottime dimensioni anche per prati un po’ più grandi.

Ha cinque lame rotanti per un taglio di precisione e affidabile ed è adattabile anche in verticale all’altezza dell’erba da un minimo di 2,5 cm fino ad un massimo di 4,6 cm.

Il manico è ergonomico e regolabile in altezza per adattarsi ad ogni persona e ad ogni situazione mentre l’attrezzo è già dotato di sacco raccoglierba così che non c’è bisogno di nient’altro per portare a termine il lavoro.

Le ruote sono resistenti e possono spostarsi facilmente sul prato scivolando con una lieve spinta.

Le opinioni dei clienti confermano che questo attrezzo è abbastanza efficiente soprattutto in tratti pianeggianti mentre qualche difficoltà in più si ha con i prati accidentati.

  • GXFC cm 30 – Tagliaerba elicoidale economico

No products found.

Tagliaerba a spinta simile al precedente ma con una dimensione di 30 cm. Più adatto a giardini di dimensioni più ridotte, non perde nelle altre caratteristiche se non per un prezzo decisamente inferiore.

Ha sempre 5 lame resistenti che si occupano di tagliare l’erba alla perfezione e con altezza dello stelo da un minimo di 1,2 cm fino a 4,6 cm.

Il manubrio è sempre ergonomico e regolabile in altezza mentre le ruote sono sempre resistenti e permettono di spingere l’attrezzo con un minimo sforzo. Si ripone facilmente anche grazie alle dimensioni ridotte ed è provvisto del sacco raccoglierba.

  • Falciatrice elicoida Gardena 400 C – Miglior modello economico

Offerta
Gardena falciatrice elicoidale 400 C...
  • Taglio preciso: grazie al cilindro di taglio e la controlama in acciaio temprato (fino a 250 m²)

Questo rasaprato elicoidale è garantito dal marchio Gardena che è sinonimo di affidabilità. La sua semplicità va di pari passo con la sua qualità. Il sistema di taglio si articola in una parte fissa assieme ad una mobile.

Questo produce un taglio similare a quello di una forbice per un ottimo risultato diminuendo al minimo l’attrito.

Le lame sono in acciaio temprato per un taglio netto mentre le ruote sono solo due ma piuttosto grandi e in plastica per una facile manovrabilità e per aumentare la leggerezza dell’utensile.

Per facilitare il ritiro dell’attrezzo il manico è pieghevole mentre a tutt’altezza presenta un’impugnatura ergonomica per facilitare l’utilizzo senza fatica.

Il taglio può essere settato su quattro diversi livelli che vanno da 1,2 cm fino a 4,2 cm. Si può completare con l’accessorio raccoglierba.

  • Bosch ahm38g

Offerta
Bosch - AHM - Rasaerba & agrave; manto...
  • Taglio semplice, veloce e facile di piccole aree

Dalla marca tedesca che non ha bisogno di presentazioni si ha questo tosaerba con il quale si possono affrontare anche prati importanti grazie alla sua dimensione di taglio di 38 cm.

Il taglio viene effettuato da cinque lame elicoidali che assieme al rullo posteriore effettuano l’operazione in modo leggero e veloce.

Le ampie ruote in plastica conferiscono stabilità e facilità di movimento mentre il manubrio è studiato per essere anche’esso leggero oltre che ergonomico.

Si tratta di un utensile essenziale ed efficiente come nello spirito della marca, senza fronzoli ma che arriva dritto allo scopo. Con questo si possono impostare tagli che vanno da 1,5 cm fino a 4,3 cm ed è dotato del sacco raccoglierba.

  • Al-Ko Comfort 38

Passiamo ora alla tecnologia orientale, leggermente più conveniente e sempre essenziale.

La scocca è leggera e robusta mentre il mezzo dispone di cinque lame che effettuano il taglio in modo preciso e accurato grazie alla tecnologia che consente alle lame di non entrare in contatto tra di loro.

Estremamente maneggevole e leggero con le ruote che formano un tutt’uno con il cilindro mentre il manico è perfettamente pieghevole ed ergonomico per un utilizzo agevole e proficuo. Il sacco raccoglierba è opzionale e il suo specifico arriva a contenere 41 l.

  • Rasaerba manuale Bosch AHM 30

Bosch AHM 30 Rasaerba Manuale
  • Taglio veloce e comodo di piccoli prati

Altra versione più ridotta del tagliaerba a lame elicoidali tedesco con la stessa affidabilità del precedente ma il peso e lo spazio di ingombro decisamente più ridotto. Si presenta come un attrezzo semplice per giardini non eccessivamente grandi ma che arriva al suo scopo perfettamente.

Presenta quattro lame elicolidali anziché cinque per una questione più di spazio per evitare che si tocchino tra loro. In questo modo può dare vita ad un taglio netto che non strappa le fibre dell’erba e non favorisce l’ingiallmento della stessa.

L’altezza di lavoro in questo caso va da 1,2 cm fino a 4 cm e non è provvisto di cesto raccoglierba.

  • Murray Hm400 – Da 40 Cm

Questo tosaerba a lame elicoidali manuale è adatto a spazi ampi ma pianeggianti. La sua larghezza è di 40 cm ma le lame arrivano a tagliare un’altezza massima di 3,8 cm partendo da 1,3 cm.

Il lavoro è semplice grazie alla facile regolabilità del taglio e al manico ergonomico con rivestimento in schiuma. Compreso troverai il sacco di raccolta da 20 litri che ti consente di fare un buon lavoro.

Il taglio che effettua è similare a quello di un paio di forbici e per questo lascia in perfetta salute il tuo giardino senza pericolo che ingiallisca per un taglio inappropriato.

Le gomme in plastica di buona dimensione aiutano a spostare facilmente l’attrezzo per il tuo prato e a riporlo facilmente nel garage o nel capanno degli attrezzi senza paura che si rovini.

La manutenzione è molto semplice poiché è sufficiente sciacquare le lame sotto l’acqua per eliminare i residui di erba che sono rimasti.

  • Rasaerba a cilindro Sprint 2691593

Sprint 2691593 Rasaerba a Cilindro,...
  • Lame della rasaerba più affilate sono sinonimo di un prato più elegante

Questo modello dal prezzo ridotto presenta una dimensione sempre di 40 cm di larghezza per un’altezza dell’erba ridotta che va da 1,3 cm fino a 3,8 cm.

La macchina è leggera e richiede pochissima manutenzione contro un prezzo veramente ridotto, tanto che quasi non si affileranno mai le lame ma sarà a quel punto più conveniente cambiare direttamente l’attrezzo.

Con questo attrezzo si possono affrontare prati anche di dimensioni più ragguardevoli anche se sempre pianeggianti ma la sua leggerezza permette di rifilare in modo ottimale ogni bordo necessario da tagliare senza paura che vengano meno i tagli netti e precisi che le sue lame che lavorano come forbici permettono.

Ha in dotazione anche il sacco raccoglierba da 20 litri così che potrai poi preparare i sacchi per buttarla oppure riporla direttamente nel tuo compost.

  • Grizzly HRM 300-3

GRIZZLY TAGLIAERBA MANUALE ELICOIDALE...
  • Leggero, comodo e pratico per prati di piccole dimensioni per un taglio ecologico. Le lame elicoidali sono di acciaio autoaffilanti e garantiscono un perfetto taglio del prato La larghezza del taglio...

Una marca non molto conosciuta ma che ha trovato questa nicchia nei tagliaerba manuali. La sua dimensione di taglio in larghezza è solo di 30 cm ma affronta altezza di erba piuttosto importanti arrivando fino a quasi 5 cm partendo da 1,4 cm.

Le lame sono studiate con una tecnologia particolare e sono autoaffilanti nonostante il prezzo veramente ridotto di questo strumento.

La leggerezza viene unita alla resistenza poiché le parti del manubrio sono interamente in metallo mentre le ruote in plastica di grandi dimensioni assicurano una buona maneggevolezza e capacità di spostamento sul terreno.

Il manico è facilmente regolabile in altezza come il taglio dell’erba ed è provvisto di cesto di raccolta della capacità di 18 litri.
Le opinioni dei clienti consigliano comunque di limitarsi ad altezze dell’erba più basse.

Leave a Reply