Le migliori cuffie da dj economiche e professionali: Guida all’acquisto con recensioni e prezzi

Ogni amante della musica avrà sempre immaginato di mischiare brani fantastici e di far ballare migliaia di persone.

Chiunque può diventare un DJ, e naturalmente bisogna allenarsi per progredire. Per questo, c’è bisogno di un buon equipaggiamento.

Si parte necessariamente da giradischi, vinili o deck digitali, e per impostare i vostri dischi in modo efficiente, avrete bisogno di cuffie per DJ o cuffie per il monitoraggio.

Caratteristiche delle cuffie da DJ:

cuffie da dj economiche

Le cuffie sono un accessorio essenziale per un DJ. È quello che gli darà la possibilità di impostare il proprio stile.

Ci sono diversi modi per farlo, alcuni usano entrambe le cuffie da dj per incastrarsi nelle note prima di inviare il pezzo, altri ascoltano solo con un orecchio e tengono l’altro sulla stanza.

Se la sera state mixando con potenti altoparlanti, allora avrete bisogno di cuffie da dj che isolino bene dai rumori esterni, altrimenti non sentirete il suono negli auricolari.

Per chi mixa a casa per fare pratica, i diffusori saranno a un livello sonoro più basso e quindi l’isolamento passivo sarà meno importante.

Le cuffie per DJ devono essere accurate e in grado di produrre l’intero spettro. Per questo, richiedono una risposta in frequenza da 20 Hz a 20 kHz che permetta di riprodurre tutti i suoni udibili all’orecchio umano.

Il dettaglio è importante per questo tipo di cuffie da dj, poiché alcuni suoni su un disco diventeranno segnali per sapere quando inviare un mix.

Alcune nozioni per scegliere le migliori cuffie da dj:

Professionali
Technics Eah-Dj1200 Cuffie Stereo a...
MIGLIORI SECONDO I CLIENTI
Pioneer DJ, HDJ-700-K, Cuffia per DJ,...
ECONOMICHE
Sennheiser HD 280 Pro Cuffia...
Technics Eah-Dj1200 Cuffie Stereo a...
Pioneer DJ, HDJ-700-K, Cuffia per DJ,...
Sennheiser HD 280 Pro Cuffia...
147,99 EUR
370,00 EUR
120,50 EUR
Professionali
Technics Eah-Dj1200 Cuffie Stereo a...
Technics Eah-Dj1200 Cuffie Stereo a...
147,99 EUR
MIGLIORI SECONDO I CLIENTI
Pioneer DJ, HDJ-700-K, Cuffia per DJ,...
Pioneer DJ, HDJ-700-K, Cuffia per DJ,...
370,00 EUR
ECONOMICHE
Sennheiser HD 280 Pro Cuffia...
Sennheiser HD 280 Pro Cuffia...
120,50 EUR

Cos’è la risposta in frequenza?

La risposta in frequenza è la capacità delle cuffie da dj o degli altoparlanti di riprodurre suoni a bassa e alta frequenza. L’orecchio umano può sentire i suoni più bassi fino a 20 Hz e i più alti fino a 20.000 Hz.

Sotto o sopra, i suoni non sono percepibili dall’uomo, mentre, ad esempio, un cane può sentire suoni molto acuti fino a 50.000 Hz.

Ecco perché le cuffie per DJ devono essere nella gamma da 20 a 20.000 Hz, in modo che tutti i suoni udibili da un essere umano possano essere riprodotti. Tuttavia, ci sono cuffie da dj con una risposta in frequenza più ampia.

Come nel caso di un DJ-Pro Technics RP-DH1200, ad esempio, che offre da 5 Hz a 30.000 Hz. L’interesse è nel controllo della distorsione di fase. L’orecchio è molto sensibile alla distorsione di fase, e più ampia è la risposta in frequenza, migliore è il controllo dei suoni più bassi e più alti.

Cos’è l’isolamento passivo?

L’isolamento passivo è la barriera che le cuffie da dj creano tra l’orecchio e il mondo esterno. Un paio di cuffie sovraurali o circum-aurali circondano o premono efficacemente le orecchie per bloccare il suono ambientale.

Il DJ ha ovviamente bisogno di un buon isolamento passivo per poter sentire il suono dalle cuffie da dj quando vuole unire due dischi.

Le cuffie da dj che offrono un buon isolamento passivo sono realizzate con diversi strati di materiali speciali all’interno degli auricolari per bloccare un massimo di decibel.

Ci sono schiume, plastiche o elementi speciali perfettamente assemblati che riducono il rumore nel modo migliore. A volte le cuffie da dj sono appesantite, ma i produttori più esperti sono in grado di offrire cuffie leggere e molto ben isolate.

Una cuffia da dj media riduce il rumore esterno da 5 a 10 decibel. Le cuffie da dj professionali saranno più efficaci riducendo da 30 a 40 decibel. Non bloccheranno mai completamente il suono, ma lo ridurranno considerevolmente.

Quali cuffie da dj scegliere? Guida alla scelta:

cuffie da dj professionali

Offerta1
Numark HF125 - Cuffie Portatili per DJ...
  • Essenziali per un eccellente monitoraggio - Cuffie ultra leggere per DJ a 7 posizioni, per le esigenze più disparate nel campo del mixing
Offerta2
Pioneer DJ HDJ-CUE1, DJ Cuffie
  • Suono di alta qualità Ascolta tutta la ricchezza della musica durante il DJing o ascolta semplicemente il tuo brano preferito: i driver dinamici ti consentono di percepire i bassi e sentire con...
3
AKG K52 Closed Back Cuffie, Nero
  • Precisione bilanciata per un riferimento monitor risposta precisione
4
OneOdio - Cuffie per DJ da Studio...
  • Alta definizione del suono: diffusori professionali per soddisfare anche l'audiofilo più esigente con potente driver da 50 mm e riduzione rumore. Ascoltate i precississimi alti e medi, identici alle...
Offerta5
Technics Eah-Dj1200 Cuffie Stereo a...
  • Cuffie DJ professionali, evoluzione delle Technics RP-DJ1200, in veste nera per un look cool e sofisticato, dotate di alta resistenza e ottime funzionalità
6
SOMiC - Cuffie da DJ per monitor,...
  • Qualità audio professionale: altoparlanti integrati ad alta fedeltà da 50 mm, un elevato standard di configurazione hardware, fedeltà e prestazioni di qualità sono più forti. Portate un suono...
Offerta7

La scelta delle cuffie giuste per DJ richiede un’analisi dei diversi criteri che ho già fatto per voi su ciascuna delle mie opinioni. Il prezzo è ovviamente un criterio importante. Quando si inizia, non è necessario rovinarsi, alcune cuffie da dj entry-level possono fare il lavoro perfettamente.

Poi si dovrà guardare il comfort del casco, perché rimarrà a lungo sulle orecchie o intorno al collo, quindi è ovviamente preferibile che sia comodo da indossare.

Anche la robustezza è fondamentale. Potresti portarlo ovunque per suonare i tuoi set, e ad una festa potrebbe essere un po’ sballottato. Un casco solido è destinato a durare molto più a lungo. L’archetto, ma anche il cavo sono elementi importanti da tenere in considerazione.

Naturalmente, la qualità del suono è rilevante. cuffie da dj troppo deboli, con una risposta in frequenza ridotta e trasduttori sfrigolanti non aiuteranno il vostro mix. È da preferire un suono piuttosto neutro e chiaro.

Infine, anche l’isolamento passivo sarà importante per isolarci adeguatamente dal rumore ambientale e dal suono degli altoparlanti.

  • Suono

Le cuffie per DJ dovrebbero fornire bassi potenziati e alti puliti. Rullanti e hi-hats dovrebbero essere usati per il mixaggio, non per dettagli sonori complessi.

La gamma di frequenza da 20 Hz a 20.000 Hz è la norma, ma si può andare lontano se necessario. Per bassi più forti, utilizzare altoparlanti da 40 mm o più. Per l’impedenza, cercare un modello con una stima di 25 ohm o più.

  • Durabilità

L’apparecchio deve essere progettato per il funzionamento continuo. Un modello troppo fragile non reggerà a lungo. Controllare la resistenza dei giunti, le cerniere e la qualità dei materiali utilizzati.

  • Comfort

L’attrezzatura deve essere confortevole. Controllare l’imbottitura dell’archetto, la qualità dei cuscinetti e la vestibilità. Inoltre, le coppe girevoli o rotanti possono offrire una migliore vestibilità.

  • Design unico del cavo

Se due cavi escono dal modello, non è una cuffia per DJ. Questo tipo di dispositivo ha un solo cavo per garantire meno grovigli e incidenti in cabina.

  • Diametro del driver

Più grandi sono i diffusori, più profondi saranno i bassi che riproducono. Cercare conduttori di almeno 40 mm di diametro.

  • L’ingresso massimo o MW

Un’altra indicazione della qualità del suono è la potenza massima. È dato in milliwatt. Assicura una minore distorsione durante l’ascolto a livelli di volume più elevati.

Una potenza nominale in ingresso di 3000 MW non dovrebbe provocare distorsioni. Sarebbe ancora meglio se l’unità potesse essere sintonizzata su strumenti musicali e giradischi in vinile dal banco di missaggio.

  • Sensibilità (dB / MW)

Gli auricolari con una sensibilità più alta possono produrre più volume. Ma attenzione: l’ascolto ad alto volume, nel tempo, può distruggere l’udito.

  • La gamma di frequenza (Hz)

Gli spettri della gamma di frequenza sono meno utili. Molte cuffie da dj dichiarano di coprire un range da 20 Hz a 20 kHz e oltre.

Nella migliore delle ipotesi, l’udito umano è compreso tra 20 Hz e 20 kHz, quindi i numeri al di fuori di questo intervallo non offrono alcun vantaggio.

  • Manutenzione le cuffie per DJ

Come tutte le apparecchiature per DJ, dai giradischi ai vinili, anche le cuffie da dj devono essere sottoposte a manutenzione.

È un lavoro che richiede solo pochi minuti, ma deve essere ripetuto ogni volta che le cuffie da dj vengono utilizzate per diverse ore.

Questo è il modo migliore per mantenere delle cuffie da dj in ottime condizioni e ancora performanti, come quando sono state acquistate.

È necessario lucidare per bene la pelle intorno al padiglione, nonchè cercare in tutti i modi di pulire l’interno in modo delicato. Inoltre è essenziale fare attenzione al surriscaldamento delle cuffie, che potrebbe essere letale per il materiale all’esterno.

Le migliori cuffie da DJ economiche e professionali – Recensione con prezzi

migliori cuffie da dj

  • OneOdio – Cuffie da dj economiche

OneOdio Over Ear Cuffie, Cuffie per...
  • SUONO SUPERIORE: goditi un suono nitido e il massimo comfort con le cuffie per monitor OneOdio Studio. Driver per altoparlanti da 50 mm di grandi dimensioni combinati con magneti al neodimio; bassi...

Queste sono ormai delle cuffie da dj di culto che non solo sono popolari tra i DJ professionisti, ma anche tra i tecnici del suono e i registi cinematografici. Sono in giro da più di 25 anni, anche se si tratta di una nuova versione leggermente rielaborata.

Queste sono le cuffie da dj di monitoraggio per eccellenza. Prima di tutto, offrono un isolamento passivo ad alte prestazioni. Basta metterle sulle orecchie, anche in assenza di suono, per ridurre notevolmente il rumore ambientale.

Queste cuffie da dj sono molto popolari perché sono robuste e soprattutto perché tutte le parti sono sostituibili, che si tratti dell’archetto, delle cuffie o semplicemente dei cuscinetti in schiuma. Stringono molto forte in modo che non scivolino, e il comfort è molto buono.

Dal punto di vista sonoro, il dettaglio è incredibile per non perdere la minima nota. Si tratta di cuffie da dj tecniche pure, non ideali per ascoltare una playlist su uno smartphone, ma ideali per il mixaggio!

  • Technics Eah-Dj1200 – Cuffie da dj professionali

Offerta
Technics Eah-Dj1200 Cuffie Stereo a...
  • Cuffie DJ professionali, evoluzione delle Technics RP-DJ1200, in veste nera per un look cool e sofisticato, dotate di alta resistenza e ottime funzionalità

Naturalmente, le cuffie da dj professionali Technics sono tra le più richieste del momento, anche perchè i deck a cinghia sono leggendari e ancora molto popolari.

Le cuffie da dj non sono da meno e questo DJ Pro RP-DH1200 seduce assolutamente tutti. Prima di tutto, ci piace il suo aspetto e la qualità della sua costruzione.

E’ una cuffie da dj professionale molto bella, seria, con dettagli e materiali di ottima qualità. È un po’ pesante, ma la sua schiuma a memoria di forma sull’archetto e sui cuscinetti distribuisce perfettamente il peso.

Il comfort è quindi molto buono, e questo casco è davvero piacevole da indossare. Il suo cavo staccabile può essere bloccato per assicurarsi che non si stacchi.

Si tratta di un cavo a spirale che si estende fino a 3 metri e quindi lascia una buona libertà di movimento ai DJ più dimostrativi.

Il suono è una meraviglia, con bassi potenti e decisi. La padronanza dei dettagli è ben presente per un monitoraggio efficace. È una referenza, costa un po’, ma non ci pentiremo di questo acquisto.

  • Pioneer HDJ-700-K – Le migliori cuffie da dj

Sempre al top della gamma e migliore dei migliori, potete trovare le cuffie da dj Pioneer.

Proprio come Technics, Pioneer ci offre da molti anni apparecchiature audio di altissima qualità. Queste cuffie da dj HDJ-700-K sono davvero tra le migliori cuffie da dj preferite da tutti.

Sono perfettamente progettate con dei padiglioni auricolari girevoli, per un facile monitoraggio monoauricolare quando si indossa la cuffia da dj intorno al collo.

Il design sobrio e moderno non può che sedurvi e la qualità dei materiali utilizzati è superiore alla media. Sono belle, solide e, per di più, leggere.

Infatti, con meno di 200 grammi, non pesano sulla testa. L’arco è ben flessibile e offre un ottimo supporto, le schiume sia sulla parte superiore della testa che sui cuscinetti sono molto morbide.

È davvero il massimo del comfort! Dal punto di vista del suono, è ovviamente molto potente, con bassi precisi che fanno bene alle orecchie.

Sono anche cuffie da dj tecniche, che non cercano di camuffare i suoni e la musica, ma di offrire precisione per un mix di qualità e purezza. Ancora una volta, non possiamo rimpiangere questo acquisto.

  • Numark redWave – Ottimo prezzo

Offerta
Numark RedWave Carbon - Cuffie per DJ...
  • Per il DJ moderno - Cuffie slanciate, dall'aspetto moderno, ultra-robuste e pieghevoli per il monitoraggio di audio in house e cue simultaneo

Questo modello di cuffie da DJ funziona con la tecnologia Bluetooth 4.1. La sua distanza operativa è di 10 metri e la sua frequenza di trasmissione Bluetooth va da 2,4 GHz a 2,48 GHz per una risposta da 10 Hz a 22.000 Hz.

Il dispositivo ha una durata della batteria di circa 25 ore e impiega solo 2,5 ore per ricaricarsi completamente. In modalità standby, tuttavia, ha una durata della batteria di 1.000 ore. Inoltre, le sue cuffie sono 17,6 cm x 9 cm x 18,8 cm e pesano 1.977 grammi.

Il modello è consigliato per chi cerca una perfetta spazializzazione sul palco o in discoteca.

Queste cuffie da dj hanno il vantaggio di poter essere cablate, cosa che a volte è necessaria quando le onde sono strapazzate. Anche il suo pannello di controllo touch, che si trova sull’auricolare destro, è molto apprezzato da molti utenti.

  • Sennheiser Hd 280 Pro – Cuffie da dj Entry Level

Sennheiser HD 280 Pro Cuffia...
  • La HD 280 PRO è una cuffia dinamica di tipo chiuso

Queste sono le cuffie da dj entry-level del produttore tedesco, e come sempre Sennheiser non delude. Nonostante il prezzo molto basso, la qualità della produzione è ancora molto soddisfacente. L’archetto è abbastanza flessibile e la plastica è robusta.

Il cavo è lungo 3 m, ed è inclusa una spina jack da 6,35 mm per il collegamento ai giradischi. Il comfort è molto buono, soprattutto grazie ad un peso ben contenuto e alle schiume generose.

Dal punto di vista del suono, ovviamente si scende di gamma rispetto ai modelli precedenti.

Il basso è abbastanza discreto, ma il resto dello spettro audio è ben evidenziato. C’è una buona potenza e un eccellente controllo, dato che non si nota mai alcuna distorsione.

L’isolamento passivo è abbastanza buono per le cuffie a questo prezzo. Il look non fa sognare, ma è un auricolare sobrio e serio che molti utenti già amano.

  • Hercules HDP-DJ-M40-1

Abbiamo tutti iniziato un giorno, e tutti abbiamo provato più volte i prodotti Hercules. Non sono molto costosi, e in generale sono abbastanza soddisfacenti.

Le cuffie da dj HDP-DJ-M40-1 possono essere definite allo stesso modo. È un brand adatto a piccoli budget e le sue prestazioni sono abbastanza rispettabili.

Il design è serio, con un bel montaggio e finiture impeccabili. La plastica è un po’ economica, ma il casco è robusto.

Tuttavia, è abbastanza pesante e non c’è schiuma nella fascia per la testa. Per fortuna le imbottiture si adattano bene senza essere ingombranti, sono davvero comode e morbide, quindi il comfort è buono.

Così Hercules ha sacrificato un po’ la qualità e il comfort della produzione, ma per concentrarsi meglio sul suono.

Questa è una delle cuffie che ha dato più soddisfazione. Il basso è potente, ma non invade il resto dello spettro audio. Il risultato è abbastanza equilibrato, sia per il mix che per l’ascolto tradizionale.

  • Cuffie da dj V-Moda

Offerta
V-Moda XS Cuffie Sovraurali in Metallo...
  • Cuffie on ear dal design ultra compatto

Questo è un paio di cuffie da dj con un rapporto qualità/prezzo davvero eccellente. Non esiste un adattatore jack da 6,35 mm, quindi sappiamo che queste cuffie sono “ispirate ai DJ” e sono piuttosto progettate per l’ascolto tradizionale su uno smartphone o un lettore MP3.

Le cuffie rimangono saldamente in posizione, sono davvero comode da indossare e si apprezza il design con i padiglioni auricolari che ruotano in tutte le direzioni e si ripiegano all’indietro verso l’archetto per una facile conservazione. Anche dal punto di vista del suono, si comportano molto bene.

Le cuffie sono abbastanza pronunciate, portano calore alle tracce e un buon equilibrio..

Leave a Reply