Miglior decespugliatore a zaino: Classifica dei 5 modelli professionali con prezzi e opinioni

Il decespugliatore professionale a zaino è un attrezzo da lavoro comodo che si contraddistingue da quello classico per svariate caratteristiche.

Per scegliere il migliore modello è importante sapere quali sono i criteri che bisogna valutare e solamente dopo analizzare gli attrezzi di maggior successo.

Cosa differenzia il decespugliatore a zaino da quello classico?

La principale caratteristica è data dal metodo di utilizzo dell’attrezzo.

Questo, al contrario della versione standard, è dotato di due pratiche bretelle da indossare e che consentono di porre sulla schiena il motore del decespugliatore.

La lancia dove risiede la lama, invece, va tenuta con entrambe le mani, come nella versione classica: il principale vantaggio è dato dalla comodità e dallo sforzo ridotto in quanto il peso non è sostenuto interamente dalle braccia ma ripartito nelle spalle.

Perciò, in quanto a comodità, questo attrezzo supera di gran lunga il livello che caratterizza la versione standard dell’attrezzo.

Perché scegliere un decespugliatore a spalla?

1
DECESPUGLIATORE HYUNDAI CC.52 ZAINO...
  • Decespugliatore Hyundai 2 tempi 52cc - potenza 3 Hp - montato su zaino ergonomico - leggero solo 12 kg - diametro taglio 440mm con testina in nylon e 255mm con disco da taglio in acciaio
3
Fuxtec Decespugliatore a Benzina a...
  • Il MS152T ha tutto ciò che serve per il lavoro di falciatura in modo ancora più efficiente: ora trasportabile come uno zaino - 2 tempi raffreddato ad aria;
4
DECESPUGLIATORE A SCOPPIO 52 CC A SPALLA...
  • DECESPUGLIATORE A SCOPPIO 52 CC A SPALLA ZAINO DA TAGLIAERBA CARATTERISTICHE TECNICHE CILINDRATA 52 CC MISCELA AL 2 % POTENZA 2,5 HP VELOCITA' A MINIMO 2700RMP CAPACITA'SERBATOIO MISCELA 1500 ML...
5
Dealourus 52cc 5 in 1 zaino benzina...
  • Il sistema di attrezzi multiuso Dealourus offre tutta la potenza e l'efficienza della tradizionale gamma a mano, ma con un'unità di alimentazione montata su zaino.

Le motivazioni che dovrebbero spingere una persona a optare per questo attrezzo sono:

  • la comodità, che come già detto, è superiore per questa versione dell’attrezzo;
  • la potenza del motore, anch’essa piuttosto elevata;
  • l’opportunità di svolgere svariati lavori senza faticare eccessivamente;
  • la totale assenza di cavi che rendono la mansione da svolgere assai complicata;
  • la qualità che caratterizza la maggior parte di questi strumenti.

Si tratta di caratteristiche grazie alle quali tagliare l’erba o le siepi, qualora questo modello sia predisposto per tale funzione, diviene una mansione che viene svolta con piacere.

Occorre, comunque, sapere quali sono i criteri chiave che consentono di identificare il migliore decespugliatore a zaino.

Quali sono i criteri da valutare attentamente?

Decespugliatore a spalla

Le caratteristiche sulle quali è importante porre la massima attenzione in fase di selezione sono:

IL MIGLIORE
Echo Decespugliatore a Zaino RM 520ES.
ECONOMICO
LG Decespugliatore Rasaerba Tosaerba a...
Decespugliatore zaino 1,45 kW Supherba
Echo Decespugliatore a Zaino RM 520ES.
LG Decespugliatore Rasaerba Tosaerba a...
Decespugliatore zaino 1,45 kW Supherba
809,00 EUR
148,40 EUR
198,00 EUR
-
-
-
IL MIGLIORE
Echo Decespugliatore a Zaino RM 520ES.
Echo Decespugliatore a Zaino RM 520ES.
809,00 EUR
-
ECONOMICO
LG Decespugliatore Rasaerba Tosaerba a...
LG Decespugliatore Rasaerba Tosaerba a...
148,40 EUR
-
Decespugliatore zaino 1,45 kW Supherba
Decespugliatore zaino 1,45 kW Supherba
198,00 EUR
-
  • Il peso e le dimensioni del decespugliatore spalleggiato professionale

Il primo criterio è dato dalle dimensioni dello strumento di lavoro.

Quando si è di fronte alla scelta relativa al modello di decespugliatore da acquistare, occorre considerare la propria struttura fisica per compiere un acquisto adeguato.
Questo poiché il decespugliatore a zaino:

– non deve essere eccessivamente pesante, dato che si rischia di riscontrare dolori alla schiena, specie se l’utilizzo dello strumento è prolungato nel tempo;
– la dimensione perfetta è inferiore alla grandezza della schiena;
– la lancia ideale ha una misura poco ingombrante.

Con queste caratteristiche il decespugliatore può essere definito adeguato alle proprie domande.

  • La potenza del motore e i consumo

Il decespugliatore professionale a zaino è quello che ha una potenza superiore ai 1000 Watt.
Quando si parla di questa caratteristica è importante considerare l’utilizzo che si intende effettuare di questo attrezzo perché:

– un motore potente consente di svolgere il lavoro in tempistiche brevi;
– qualora la potenza sia bassa, potrebbe essere necessario un lasso temporale maggiore per concludere la manutenzione di un terreno.

Occorre parlare pure dei consumi del decespugliatore con motore a spalla, strettamente collegati alla potenza del motore.

Si tratta di una proporzione semplice visto che:

– più il motore è potente, superiori diventano i consumi;
– un decespugliatore con un motore poco potente comporta meno dispendio di benzina.

La scelta deve dipendere dal tipo di utilizzo che si intende svolgere di questo attrezzo: se la cura del giardino o di un’area verde avviene con poc frequenza, un motore potente potrebbe non essere adeguato, visti i costi di questo strumento.

Se invece si vuole avere un’area verde sempre perfetta, allora si ha la necessità di acquistare uno strumento che abbia una buona potenza.

  • La qualità dei materiali, l’ergonomia e la semplicità di utilizzo decespugliatore a zaino

Analizzando il migliore decespugliatore spalleggiato è importante valutare tre criteri fondamentali che permettono di scegliere un modello perfetto.

Il primo elemento che incide sulla decisione è la qualità dei materiali.
Questi, per essere considerati perfetti, si caratterizzano per:

– la massima resistenza all’uso;
– non surriscaldarsi mentre il decespugliatore è in funzione;
– impediscono alle vibrazioni di danneggiare le mani durante l’uso dell’attrezzo.

Sul fronte ergonomia, invece, sia il manico della lancia che le bretelle devono essere comode da utilizzare.

L’impugnatura rivestita consente di svolgere il lavoro sul terreno o sull’area verde senza riscontrare particolari problematiche, come dolori e tagli sulle mani al termine della lavorazione.

L’ergonomia è fondamentale visto che da questo criterio dipende la qualità del decespugliatore a spalla.

Infine è importante considerare pure la facilità d’utilizzo dell’attrezzo.

Quando si parla dei decespugliatori a spalla professionali la semplicità d’utilizzo è fondamentale: acquistare un attrezzo completo, ma difficile da usare, non è la scelta ideale da compiere.

Molto meglio, invece, comprare un attrezzo che magari non ha qualche funzione ma che, invece, è più facile da adoperare.

  • La lama per tagliare l’erba e i cespugli e le funzioni

Un aspetto chiave che permette di scegliere il migliore decespugliatore a zaino è la lama.
La qualità di tale parte si deve contraddistinguere per la sua resistenza e per la capacità di taglio.

Una buona dentatura è dotata di pochi spazi tra i vari denti, che assicurano un lavoro preciso e che non costringe a dover effettuare eventuali ritocchi, ovvero svolgere nuovamente il medesimo lavoro.

La lama non deve richiedere costanti operazioni di manutenzione, poiché in questo caso si rischia di perdere tempo e svolgere ritardare la conclusione del lavoro che si intende concludere.

Il decespugliatore spalleggiato che si può definire perfetto deve essere dotato:

  • funzione di regolazione della velocità;
  • blocco del motore quando questo si surriscalda dopo un lungo utilizzo;
  • sistema di accensione pratico e immediato da sfruttare;
  • svariati accessori semplici da installare;
  • funzione che protegge le mani dalle eventuali vibrazioni che potrebbero danneggiare le mani.

Questi sono le funzioni e caratteristiche extra che contraddistinguono il migliore decespugliatore a spalla.

  • Il decespugliatore a spalla professionale e il prezzo

Per quanto riguarda il prezzo, questo è un criterio secondario.

Questo per il semplice fatto che la qualità dei materiali, le dimensioni e le funzioni, così come l’utilizzo dello strumento, assumono una priorità superiore nella classifica dei criteri da valutare con attenzione quando si vuole acquistare tale attrezzo.

Inoltre è importante tenere in considerazione il fatto che migliore è la qualità dello strumento, maggiore è il costo che caratterizza l’attrezzo.

Se si vuole acquistare uno strumento professionale la somma di denaro che si spenderà sarà superiore rispetto a un decespugliatore che ha delle funzioni basilari.

I migliori decespugliatori a zaino con prezzi e opinioni:

Decespugliatore a zaino migliore

Per facilitarvi la scelta abbiamo creato una top 5 dei migliori decespugliatori a zaino sui quali far ricadere la vostra decisione finale.

  • Decespugliatore Echo Rm520ES – IL MIGLIORE

In questo caso parliamo di un modello piuttosto semplice che comunque non mette in secondo piano il

fattore professionalità.

La qualità dei materiali, infatti, è piuttosto elevata e consente a tutti gli effetti di svolgere dei lavori con precisione e senza riscontrare particolari difficoltà.

Qualità ed ergonomia dei materiali:

Il peso di dodici chili circa rende questo decespugliatore a zaino piuttosto comodo da usare e soprattutto pratico: la sacca contenente il motore ha una massa ben distribuita e le bretelle sono caratterizzate da materiali che non arrecano fastidi alla schiena.

Bisogna inoltre aggiungere come questo sia particolarmente semplice da utilizzare e dotato di diversi inserti che agevolano la presa e prevengono alle vibrazioni di arrecare fastidi di ogni genere alle mani.

Potenza e funzioni:

Una potenza nella media per questo modello di decespugliatore a zaino, il quale si contraddistingue per la rapidità di rotazione della lama, pari a sette mila giri al minuto, che consente quindi di svolgere un lavoro ben preciso e accurato.

Oltre a questo particolare aspetto occorre sottolineare come questo modello sia caratterizzato da funzione di riduzione del rumore e pure di avvio semplice.
Grazie a questa combinazione di caratteristiche è possibile avere la certezza che lo strumeno in questione sia pratico e piuttosto semplice da utilizzare.

Altri aspetti:

Tra le altre caratteristiche va sottolineata la presenza di un sistema di protezione che previene il contatto diretto delle mani con la lama e un sistema che impedisce al motore di surriscaldarsi.

Il sistema di aggiunta del carburante e del controllo dell’olio del motore del decespugliatore sono semplici e questo incrementa il fattore praticità che va a contraddistinguere questo attrezzo di lavoro.

Inoltre è importante aggiungere come questo sia abbastanza leggero, quindi facile da tenere in mano e allo stesso tempo adeguato a ogni genere di lavoro.e.

Pregi:

Questo decespugliatore a spalla è molto pratico da utilizzare e soprattutto ergonomico: la sua potenza media lo inserisce tra i migliori attrezzi da usare per lavori domestici e di manutenzione periodica, mentre per un uso professionale non è consigliato visto che la lama, seppur piuttosto buona, non raggiunge i livelli di altri modelli che nascono proprio per questo obiettivo.

Difetti:

Nessuno

  • Decespugliatore a spalla Superherba

Decespugliatore zaino 1,45 kW Supherba
  • Cilindrata 51,7 cc Potenza 1,45 kW

Pratico e semplice da usare, questo decespugliatore a zaino si sposa perfettamente per un uso domestico, ovvero per lo svolgimento di piccole operazioni di manutenzione periodiche in un terreno poco ampio.

Dimensioni e peso:

Il decespugliatore Superherba ha una massa di 8 chili e una misura media: pertanto si contraddistingue per essere pratico da indossare, vista anche l’ergonomia delle sue bretelle.
Queste sono inoltre regolabili e incrementano la praticità dell’attrezzo.

Ergonomia e qualità dei materiali:

Sia le bretelle che lo zaino che contiene il motore del decespugliatore sono ergonomici e godono di una buona resistenza che permette un utilizzo costante dell’attrezzo.

Anche il manico della lancia è particolarmente pratico e comodo da utilizzare e permette di tenere in mano lo strumento per parecchio tempo: il rivestimento è dotato di funzione che impedisce alle vibrazioni di arrecare dei danni alle mani.

Perciò è possibile lavorare con precisione e semplicità con questo decesupugliatore.

La lama del modello Supeherba:

La lama è in metallo 3 denti da 255 mm e l’asta ha una lunghezza di circa un metro.

Questo consente quindi di svolgere una lavorazione piuttosto accurata vista anche la potenza di 1,45 Kilowat, che consente una buona rapidità della movimentazione della lama.

Pertanto il taglio di una siepe o altre mansioni similari possono essere svolte con rapidità e massima precisione.

La qualità del metallo, inoltre, previene potenziali danni alla lama e allo stesso tempo riduce al massimo le varie operazioni di manutenzione.

Funzioni del decespugliatore:

Tra le varie funzioni bisogna menzionare quella antivibrazione, grazie alla quale è possibile lavorare senza temere danni alle mani, la frizione automatica, che consente un’accensione rapida dello strumento, il regolatore di velocità, che consente di ridurre i tempi di lavorazione e anche il blocco del motore quando questo si surriscalda.

Perciò questo decespugliatore può essere definito come piuttosto completo e adeguato per una lavorazione semplice.

Altri dettagli sul decespugliatore Superherba:

Il carburatore da 1,5 litri e il motore a due tempi permettono di sfruttare al massimo la potenza del motore, grazie al quale è possibile lavorare con costanza senza brusche interruzioni, facendo in modo che il risultato finale della lavorazione sia piuttosto soddisfacente.

  • Pregi

Questa versione è da considerarsi come la migliore in quanto è dotata di materiali di prima qualità che ne incrementano la facilità d’utilizzo.

Inoltre si parla di un decespugliatore che non ha un peso eccessivo e che, di conseguenza, garantisce una lavorazione piacevole anche se prolungata nel tempo.
Inoltre la qualità delle lame gioca un ruolo fondamentale e consente di lavorare senza imprecisioni.

  • Difetti 

I due principali difetti sono dovuti dalla quantità di fumo che viene prodotta in fase di accensione, che potrebbe dare qualche momentanea noia, e la rumorosità dell’attrezzo.

Il decespugliatore Superherba tende a essere piuttosto rumoroso e quindi è consigliato l’utilizzo dei tappi o cuffie protettive per le orecchie per evitare eventuali fastidi terminato il lavoro.

  • Decespugliatore a zaino Kawasaki – Professionale

Un decespugliatore più pesante rispetto al modello precedente ma anche più potente, adeguato per un uso a livello professionale e in grado di rispecchiare le esigenze professionali.

Potenza, peso e dimensioni

La potenza di questo decespugliatore a zaino raggiunge i 1500 Watt mentre la velocità della lama i 4 mila giri al minuto: come intuibile, questa versione di decespugliatore a zaino permette una lavorazione più rapida e potente ma, allo stesso tempo, riduce leggermente il fattore precisione.

Questo è dato dalle vibrazioni eccessive prodotte dal decespugliatore, che comportano quindi un ritocco al lavoro che viene svolto, dettaglio importante da tenere a mente.

Il peso è di quindici chili circa: la caratteristica è giustificata dalla dimensione superiore del motore e dalla sua potenza, quindi l’ingombro che si potrebbe riscontrare è leggermente superiore rispetto al primo modello della classifica.

La lancia dove è contenuta la lama ha una dimensione di 170 centimetri, quindi poco più grande, ma non per questo più scomoda, del leader della nostra classifica.

Funzioni ed ergonomia del decespugliatore a zaino

Tra le funzioni che caratterizzano questo modello è importante sottolineare come il blocco del motore in caso di surriscaldamento sia presente e garantissca un incremento della longevità dell’attrezzo, che quindi non subisce alcun danno anche se il decespugliatore viene sfruttato per parecchio tempo di seguito.

Il regolatore di velocità è invece complesso da usare e in alcune occasioni l’incremento della rapidità ha, come conseguenza negativa, un aumento della vibrazione e un’ulteriore riduzione della precisione del taglio.

Il sistema di riduzione della rumorosità è buono e ciò consente di lavorare senza poi sentire fastidi alle orecchie dopo l’utilizzo.

Per quanto riguarda l’ergonomia, invece, questo modello è meno pratico e non possiede determinati rivestimenti che lo tramutano in piacevole al tatto.

Pertanto è importante usare dei guanti per evitare che le mani possano subire piccoli danni dopo un utilizzo dell’articolo.

Considerazioni finali sul decespugliatore:

La potenza è il fiore all’occhiello di questo modello, il quale però si presenta come meno pratico da usare.

Perciò il suo utilizzo deve essere studiato con attenzione e il lavoro svolto necessita di essere ritoccato una volta terminato, proprio perché la precisione con questa versione è meno evidente rispetto al primo modello.

Pregi:

I lati positivi che spingono verso la scelta su questo modello, comunque in grado di offrire delle ottime prestazioni specialmente quando le operazioni di manutenzione e pulizia del giardino che si intende svolgere sono piuttosto brevi.

Difetti:

Nessuno

  • Decespugliatore a zaino Green Line

Un decespugliatore a spalla piuttosto potente e adeguato per un utilizzo professionale, con un motore silenzioso a due tempo e dai consumi di carburante ridotti adatto soprattutto a un uso professionale.

Materiali ed ergonomia:

I materiali che caratterizzano questa versione di decespugliatore a zaino sono piuttosto resistenti ed ergonomici, specialmente per quanto riguarda le bretelle.

Realizzate con un materiale plastico liscio, queste possono essere completamente regolate, consentendo quindi di adattare lo zaino alla misura della propria schiena senza riscontrare alcuna difficoltà.

Inoltre occorre sottolineare come l’impugnatura dell’asta sia rivestita e faccia in modo che questo modello possa essere sfruttato per svariato tempo senza riscontrare sensazioni di dolore alle mani.

Potenza e prestazioni generali:

Sul fronte delle prestazioni, il modello di decespugliatore Green Line è dotato di un motore la cui potenza è pari a 1,65 KW, con la lancia lunga circa due metri: questa è dotata di un buon rivestimento e di funzione antivibrazione che agevola la lavorazione, rendendola particolarmente piacevole da svolgere.

La velocità raggiunta dalla rotazione della lama è di 6500 giri per minuto: usando il regolatore di velocità è possibile incrementare leggermente questo valore, svolgendo dunque un lavoro in tempistiche più ridotte.

Inoltre è importante sottolineare come questa versione riesca a contraddistinguersi per il blocco del motore, che evita allo stesso di surriscaldarsi eccessivamente.

In alcune occasioni, comunque, è possibile constatare come questo tenda a bloccarsi, quindi potrebbero essere riscontrate delle difficoltà sotto questo aspetto dato che il motore può riscaldarsi se sfruttato per lunghi lassi di tempo.

Altri aspetti:

Le operazioni di manutenzione da svolgere sono piuttosto ridotte anche se occorre ricordarsi che una pulizia delle lame debba essere sempre svolta al termine della lavorazione.

Questo per il semplice fatto che, tale decespugliatore a spalla, se possiede le lame sporche tende a bloccarsi, quindi a rendere il lavoro molto più complesso del previsto.

In aggiunta è importante sottolineare come la rumorosità non sia eccessiva, cosa che permette di effettuare una lavorazione in modo costante senza alcun fastidio alle orecchie.
Le vibrazioni sono totalmente assorbite del materiale ergonomico, che svolge un ottimo lavoro e permette di tenere in mano la lancia per svariato tempo senza alcun problema.

Pregi:

Il decespugliatore Green Line è un ottimo strumento ideale per un uso professionale mentre per quello domestico non si adatta particolarmente.

Questo per due motivi, ovvero la fascia di prezzo alta che indica appunto un uso a scopo lavorativo e per le diverse funzioni che possono essere eccessive se il decespugliatore viene sfruttato occasionalmente e solamente per piccoli lavori domestici.

Difetti:

Non vi sono particolari aspetti negativi che contraddistinguono il decespugliatore a zaino Green Line, se non un serbatoio dalla capienza ridotta di un solo litro.

  • Decespugliatore a zaino LG Motors – Economico

LG Decespugliatore Rasaerba Tosaerba a...
  • Decespugliatore Rasaerba Tosaerba tagliaerba

Una versione piuttosto interessante che consente di svolgere un lavoro preciso e perfetto: il decespugliatore LG Motors consente di unire l’ergonomia dei materiali alla facilità di utilizzo dell’apparecchio.

Prestazioni:

5 mila giri al minuto della lama per un motore da 1,5 KW dotato di sistema di riduzione del rumore che tramuta questo decespugliatore in un vero e proprio alleato per svolgere delle operazioni di manutenzione periodiche del giardino di casa propria.

La versione di decespugliatore a zaino LG è dotata di funzione di avviamento facile AR, ovvero Advanced Recoil: la suddetta permette di avviare il motore con una semplice tirata dalla corda, senza dover compiere diversi tentativi e grossi sforzi che possono rendere tale attrezzo complicato da avviare.

La lama ha uno spessore piuttosto buono e garantisce l’esecuzione di un lavoro preciso e piuttosto piacevole da portare a termine.

Ergonomia dei materiali e dimensioni:

Il peso di 13 chili, con dimensione contenute e lancia lunga 150 centimetri, sono le caratteristiche tecniche ed estetiche di questa versione di questo decespugliatore indossabile.

L’impugnatura a una mano favorisce l’utilizzo costante dello strumento, garantendo un buon livello di praticità che può essere toccato fin dal primo utilizzo.

Il materiale dell’asta, però, è poco ergonomico: la plastica dura si surriscalda dopo l’avvio del motore e questo può causare qualche fastidio alle proprie mani.

Seppur sia dotato di funzione antivibrazione, le mani sono leggermente esposte leggermente alle medesime, quindi qualche piccolo dolore potrebbe essere riscontrato al termine dell’utilizzo del decespugliatore.

La lama:

Il difetto è proprio da ricercare nella qualità della lama: questa è caratterizzata da un materiale poco resistente e quindi il taglio delle siepi e dell’erba potrebbe richiedere un quantitativo di tempo leggermente superiore rispetto a quello garantito dagli altri decespugliatori a zaino.

In compenso è possibile avere l’opportunità di realizzare un lavoro dettaglio in quanto la lentezza delle lame consente di lavorare in maniera accurata.

Pregi:

Chi è alla ricerca di uno strumento la cui precisione raggiunge dei livelli accurati può fare totale affidamento su questo articolo, in grado di rispondere adeguatamente a tutte le proprie domande.

Se invece si vuole un articolo potente, probabilmente questo decespugliatore a zaino non fa al caso proprio.

Difetti:

Poco rapido: questo è il principale difetto che caratterizza il decespugliatore LG Motors, che incrementa parecchio la durata di un lavoro.

In compenso, la qualità e lentezza delle lame non fa altro che incrementare la precisione della lavorazione, rendendo un lavoro accurato sotto ogni punto di vista.

Lo strumento è ideale sia per un utilizzo professionale che per scopi domestici.

Leave a Reply